Chiudi

‘Il posto per migliorare il mondo è innanzitutto nel proprio cuore, nella propria testa e nelle proprie mani; è da qui che si può partire verso l’esterno.’


Lo Zen e l’arte di manutenzione della motocicletta, Robert M. Pirsig

Vecchie terre di Montefili

È semplice cogliere l’essenza di Montefili: chiudi per un istante gli occhi, respira a fondo, richiama i cinque sensi, placa le frenesie della mente e poi torna a guardare questa terra d’incanto. Per fare esperienza della meraviglia basta mettersi in ascolto. Qui tutto è armonia: la composizione del terreno, la direzione del vento, lo scorrere delle acque verso il bacino che crea un anfiteatro naturale, il muschio umido su un lato della roccia, le felci antiche e le querce, le orchidee selvatiche, le viole, i papaveri, i fiori del pisello selvatico e, nel cielo, il rincorrersi festoso del cinguettio degli uccelli.

Un grande vino ha la capacità di fissare questo splendido istante per sempre, può riportare agli occhi della mente una vista incantevole ed arricchirla con i profumi e i sapori del luogo. Un bicchiere di questo vino trascende il tempo, connette le persone superando le distanze degli oceani e, quando anche l’ultima goccia sarà stata versata, il suo potere evocativo rimarrà a lungo nella mente.

C’è un legame forte tra noi e queste terre magnifiche, adagiate nel cuore del Chianti Classico. Oggi abbiamo l’immenso onore di poter scrivere insieme un nuovo capitolo di questa storia che affonda le sue radici nei secoli passati e che tanto avrà da esprimere in futuro grazie alle generazioni che verranno.

Siamo tre amici, Nicola, Frank e Tom e per affrontare questa sfida abbiamo scelto di avere al nostro fianco Serena, enologa di grande esperienza e rara sensibilità. I vini che oggi nascono a Montefili sono ciò che abbiamo sempre desiderato, accompagnano le nostre cene e sono un regalo prezioso per le persone a cui teniamo perché nascono dal sentire profondo delle nostre anime.  Calici che, in un solo istante, riescono a trasmettere, anche a chi non ci conosce, cosa fa battere di passione unica e pura il nostro cuore: l’amore incondizionato per questo piccolo angolo di paradiso.

La nostra
promessa

Montefili è una promessa, un impegno con la Terra, una chiave per rispettare e liberare l’energia rinnovatrice di questi luoghi che invitano a condividere esperienze, storie, sogni, nuove esplorazioni, fuori e dentro di noi.

Siamo consapevoli di essere i custodi di vigne antiche e preziose.

In un tale contesto, l’unico modo di agire ed innovare passa attraverso una dedizione autentica ed olistica alla perfezione. Interveniamo con azioni minime, volte a preservare questo tesoro che un giorno avremo il privilegio di tramandare alle generazioni future.

Desideriamo in modo appassionato che i nostri vini parlino di Panzano, della storia unica e delle infinite possibilità della zona del Chianti Classico. Lavoriamo ogni giorno affinché i nostri vini rendano giustizia allo spirito del luogo, perché possano essere considerati un invito, un tramite, attraverso il quale vagare ed esplorare spazi fisici e direzioni del cuore e dell’immaginazione.

Il nostro essere nel mondo, in questa parte di mondo in particolare, è ispirato in modo profondo dall’altruismo.

Il nostro metodo è semplice. Ascoltiamo la terra e, attraverso il nostro agire, lasciamo che la sua parte più antica e sapiente possa manifestarsi per essere condivisa tramite l’esperienza.

Un percorso coraggioso di fiducia, pazienza e rispetto per le vigne e per i loro grappoli preziosi.

Il nostro sogno: una bottiglia che racchiudesse l’essenza unica di queste terre.

E, per realizzarlo, abbiamo accettato senza riserve una sfida incredibile che oggi è parte della storia di ognuno di noi.